I nostri eventi speciali
L’impegno di Sky Academy nella lotta al cyberbullismo
5 febbraio 2019
Condividi

Sky è da sempre impegnata nella lotta contro il cyberbullismo. Il progetto è in linea con l’impegno aziendale: Sky Italia fa parte dal 2014 dell’advisory board del Safer Internet Centre, programma coordinato dal MIUR con l’obiettivo di sostenere attività ed iniziative volte a promuovere un uso positivo e consapevole della rete nelle nuove generazioni.

Il cyberbullismo, molto vicino all’ambiente scolastico, rientra tra gli argomenti preferiti dalle scuole che partecipano al laboratorio interattivo di Sky Academy per la realizzazione di un servizio giornalistico. Sono 187 le classi coinvolte, per un totale di 3.916 studenti, che dall’apertura del progetto nell’ottobre 2016 ad oggi hanno scelto di approfondire l’argomento. A disposizione dei partecipanti il decalogo del Fact Checking, una guida realizzata in collaborazione con l’associazione Factcheckers Italia che fornisce strumenti teorici e pratici per la verifica delle informazioni sul web, e del materiale didattico a supporto, che indirizza gli studenti nella scelta della notizia da approfondire e li guida nella costruzione del testo che verrà poi finalizzato all’interno degli Sky Academy Studios.

Attraverso un gioco di ruoli, improvvisandosi giornalisti, cameramen, montatori e registi, gli studenti si avvicinano ad un argomento tanto delicato parlando in prima persona delle caratteristiche del cyberbullismo, delle sue conseguenze psicologiche nelle vittime e nel modo in cui è possibile segnalare gli episodi sporgendo denuncia alla polizia postale.

Negli anni Sky Academy ha organizzato eventi speciali, rivolti alle scuole, in occasione di giornate dedicate alla sicurezza in rete – il Safer Internet Day e le #6weeks4websafety promosse da Safer Internet Centre – oppure legati a contenuti Sky riferiti al tema. Ad essere coinvolti molti talent e volti noti dello spettacolo quali Riccardo Montolivo, ex capitano del Milan e vittima di haters online, Lodovica Comello, attrice e cantante molto attiva sui social e youtubers amati dai ragazzi come Simone Paciello, Favij, i Mates e LaSabri. Durante gli incontri sono intervenuti per portare il loro punto di vista autorevole sull’argomento psicologi e psicoterapeuti dell’età evolutiva e giovanile, avvocati esperti di cyberbullismo e rappresentanti di associazioni che si battono per la sicurezza in rete, come Skuola.net e Parole O_Stili.

In occasione della quattordicesima edizione del Safer Internet Day che si è svolta all’interno degli spazi espositivi dell’ex caserma Guido Reni di Roma, Sky Academy ha trasferito nella capitale i propri Studios per sensibilizzare sul tema gli oltre mille ragazzi partecipanti alla manifestazione. Si è trattata di un’occasione unica per dimostrare, ancora una volta, l’impegno di Sky nella lotta al cyberbullismo. 

Altre notizie